In questo articolo voglio raccontarti come cambiare vita a partire da oggi grazie a pochi semplici strumenti che sono già nelle tue mani.

Ti svelerò come sono riuscita a guardare alla pandemia e alla situazione attuale come alla migliore occasione della mia vita.

In questa Guida ti insegnerò a cambiare la tua prospettiva grazie a piccoli trucchi che mi hanno permesso di vincere la più importante sfida con me stessa… proprio durante la pandemia.

Sei pronta a cambiare completamente il tuo punto di vista?

Iniziamo!

Difficoltà sinonimo di crescita personale

Il momento attuale è difficile per tutti.

E’ inutile che sto qui a ripeterti le stesse cose, giá sentite e risentite in merito alla difficoltá di questo periodo storico, a tutti i colori del DPCM e alla bravura o meno del nostro Governo nel cercare di arginare le tante difficoltá.

Non avrebbe senso perdere il tuo e il mio tempo a commentare questi temi. 

Beneficio ottenuto dal tempo speso a parlare di queste cose? Nessuno.

Ma cosa puoi fare concretamente per cercare di usare questo momento storico per iniziare il tuo percorso di crescita personale e cambiare vita? 

Devi cambiare prospettiva.

immagine di una lavagna su uno sfondo nero con una mascherina chirurgica. l'immagine indica l'importanza di non farsi uccidere dall'immobilismo del momento attuale che è fondamentale per cambiare la propria vita
Non farti uccidere dall’immobilismo

Mi rendo conto che sei ormai abituata (è passato quasi un anno!) a guardare la situazione attuale con negatività. 

Ecco, se vuoi davvero cambiare la tua vita è arrivato il momento di cambiare il tuo punto di vista.

Devi abbandonare la negatività che ti lega a questo periodo e cercare il lato positivo.

Si, lo so, starai pensando che sono pazza. Me ne rendo conto.

Ma lascia che ti spieghi.

Pensa un attimo alle diverse variabili che hanno un impatto sulla situazione attuale. 

  • Il Governo approva nuovi DPCM che devi rispettare al 100%, le regole cambiano da un giorno all’altro senza preavviso, generando in te (e in tutte noi) una forte incertezza e frustrazione
  • La televisione e tutti i mezzi di comunicazione trasmettono principalmente notizie sul virus e sull’andamento dei contagi, generando nel tuo cervello una dipendenza da notizie di questo tipo. Rifletti: piú ne ascolti, più ti sembra di aver bisogno di essere ancora più aggiornata
  • La tua libertá di spostamento è limitata e ti richiedono, giorno dopo giorno da mesi, di abbandonare le tue vecchie abitudini, la pizzeria il sabato sera o il weekend fuori porta. So cosa ti provoca tutto questo: profonda tristezza e senso di abbandono.

Ovviamente queste non sono le uniche variabili che caratterizzano questo periodo ma possiamo dire che sono quelle principali.

Possiamo affermare che questi tre elementi condizionano le tua vita da più di un anno.

Torniamo un secondo a ciò di cui ti parlavo qualche riga più su.

Esistono alcune variabili sulle quali puoi avere un controllo, puoi manovrarle. 

Esistono invece altre variabili che non possono essere “manovrate”, variabili sulle quali non puoi avere alcun controllo.

Puoi solo subirne passivamente le conseguenze.

In ogni caso, qualunque sia la natura di queste variabili, devi focalizzare la tua attenzione su un tema molto importante.

L’unica cosa sulla quale hai potere decisionale al 100% è il tuo modo di reagire.

Sei sempre tu che decidi come reagire ad una data situazione.

Le tre variabili che ti ho elencato non possono essere modificate.

Non puoi non seguire le regole del Governo o decidere quali contenuti devono essere trasmessi in TV o in radio.

Tuttavia, puoi decidere come reagire a queste due situazioni.

donna bionda con sfondo grigio che urla. l'immagine simboleggia l'incitazione a inziare  un percorso di cambiamento e ad usare il periodo attuale per agire e cambiare la propria vita.
Reagisci. Ribellati. Cambia.

Ti faccio un esempio concreto.

Se la televisione continua a bombardarti con telegiornali, programmi di approfondimento, talk show e a volte anche film (vedi Pandemic, film trasmesso durante il primo lockdown) tu puoi scegliere di non accenderla.

Puoi scegliere tranquillamente di non assorbire tutti i contenuti che la TV o la radio trasmettono giorno dopo giorno.

Personalmente, all’inizio di questa pandemia guardavo il telegiornale 2-3 volte al giorno.

Cercavo di essere sempre informata sul numero dei contagi e sulle misure del Governo, per poter poi commentare questi temi tutti i giorni diverse volte al giorno con i miei colleghi, con la mia famiglia, con i miei amici.

Tutti i giorni.

Con tutte le persone a me vicine.

Quali sono stati gli effetti?

I giorni trascorrevano, uno uguale all’altro.

Giorno dopo giorno dedicavo ore del mio tempo e della mia giornata a parlare sempre delle stesse cose, commentando e giudicando il modo di agire di qualcun’altro.

Cosa guadagnavo da tutto questo?

Nulla.

Giorno dopo giorno continuavo solo ad avere “costi”.

Ogni giorno trascorso agendo in questo modo aveva un costo pazzesco per me.

Il costo del mio tempo perso.

Tempo che avrei potuto utilizzare in un altro modo ottenendo benefici maggiori, ma che stavo sprecando.

Personalmente rispettavo tutte le regole imposte dal Governo da brava cittadina.

Pensaci bene.

E’ stato davvero utile dedicare il mio tempo a queste cose?

Ovviamente no.

Ho semplicemente trascorso ore e giorni ferma in una situazione di stallo senza generare un cambiamento. 

Mi sono crogiolata nella situazione attuale, senza fare nulla per cambiare vita concretamente.

Questa è la cosa peggiore che tu possa fare.

Dal secondo mese in poi mi sono data una svegliata e ho riflettuto sul grande regalo che questo terribile periodo stava facendo a tutti noi.

Ci stava ridando indietro il nostro tempo.

Se hai letto il mio articolo sul tempo sai già a cosa mi sto riferendo.

Se non l’hai ancora fatto, ti consiglio di leggerlo. Ti aprirá un mondo e ti regalerá una nuova prospettiva per affrontare il periodo attuale e i prossimi mesi che ci aspettano.

scritta bianca che dice magic time. l'immagine vuole essere un invito a riprendersi il proprio tempo per cambiare la propria vita
Riprenditi il tuo tempo magico.

Come ti dicevo, dal secondo mese in poi mi sono svegliata e ho capito che non potevo continuare a sprecare il mio tempo cosi.

Dovevo fare qualcosa. 

E ho agito.

Ora ti racconteró cosa ho fatto passo dopo passo.

Ti fornirò una vera e propria Guida da seguire per reagire a questo periodo e tirarne fuori tutta la positività che puoi per cambiare la tua vita davvero.

Come sempre non si tratta di una to-do-list di qualche Guru.

Voglio condividere con te le azioni che ho applicato personalmente a partire dai primi mesi della pandemia.

Grazie a poche piccoli azioni sono stata in grado di sfruttare questo periodo per iniziare un nuovo importante percorso di miglioramento.

Inizia oggi: reagisci

Spegni subito la TV

Immagina il tuo cervello come una spugna, soprattutto durante le prime ore del mattino.

Pensa alla tua mente come ad una spugna che assorbe gli stimoli che recepisce e di conseguenza influenza tutti i tuoi comportamenti e le azioni che decidi di fare nel corso della tua giornata.

Ora pensa al tuo cervello pochi minuti dopo aver aperto gli occhi o mentre stai prendendo il primo (di una lunga serie) di caffe della giornata.

Immagina lo stesso cervello che viene bombardato in mezz’ora di tante tante tante notizie negative. 

Secondo te quale è la sua reazione?

Il tuo cervello assorbe tutte le notizie negative che riceve dalla televisione e dal telegiornale delle sette del mattino. 

Di conseguenza genera determinati tipi di pensiero.

Tristezza, senso di impotenza, negatività, frustrazione e tanto altro.

Sono solo alcune delle emozioni che il tuo cervello genera dopo essere stato esposto ad informazioni negative per un certo periodo di tempo nel momento in cui è più recettivo.

Pensa che stai dando quelle informazioni in pasto al tuo cervello durante le prime ore della tua giornata.

Davanti a te sicuramente avrai almeno altre 8 o 9 di lavoro e diverse ore libere prima di andare a dormire.

Tuttavia lo “stato d’animo” della tua mente è stato influenzato e di conseguenza influenzerá tutte le azioni che farai nel corso della tua giornata.

A partire dal secondo mese di pandemia, ho fatto una scelta concreta per cambiare vita a tutti gli effetti.

Ho deciso di ascoltare solo il TG delle 13 per avere un aggiornamento generale dopo aver trascorso la mattinata a dedicarmi al resto delle mie attività.

In questo modo, permetto alla mia mente di assorbire informazioni positive per il mio miglioramento nella prima parte della giornata senza lasciare che il mio stato d’animo e i miei pensieri siano influenzati da ció che non posso cambiare.

Fissa i tuoi obiettivi mensili

Un anno fa nessuno sapeva quanto sarebbe durato questo periodo ma una cosa era certa: non si stava parlando di qualche settimana. 

Come ti ho raccontato il primo mese della pandemia è stato una tragedia.

Emozioni contrastanti, alti e bassi, insonnia, frustrazione e soprattutto incostanza generale. 

Non riuscivo a tenere la mia mente focalizzata.

Non appena iniziavo una qualsiasi attività e cercavo di mantenere la concentrazione, ecco che qualche notizia o qualche altra attività attirava la mia attenzione.

Cercavo di occupare il mio tempo con tremila attività che iniziavo senza mai finire.

Non avevo per niente chiaro dove volessi andare e cosa volessi veramente.

Quello che mi importava era cercare di non farmi assorbire dalla negatività.

Tuttavia ero in un circolo vizioso fatto di notizie negative e perdite di tempo che mi portava sempre più giù.

Ad un certo punto mi sono fermata e ho preso in mano la situazione per iniziare a fare qualcosa per cambiare la mia vita.

Se ti ritrovi in queste parole ti consiglio di fare lo stesso.

Fermati un secondo e rifletti su questa frase.

Hai del tempo libero a disposizione. Qual è il vero obiettivo che vuoi raggiungere?

Per vero obiettivo intendo l’obiettivo che una volta raggiunto ti renderebbe davvero fiera di te stessa.

Ricorda che devi fissare obiettivi concreti, misurabili e raggiungibili.

Attenzione, intendo obiettivi realistici che con impegno sicuramente puoi raggiungere.

Non parlo di obiettivi facili ma di obiettivi realizzabili.

penna agenda e to-do-list. Fissa i tuoi obiettivi per cambiare la tua vita
Scegli dove vuoi arrivare

Svegliati presto

Forse sei già una persona mattiniera o al contrario sei una inguaribile dormigliona.

A prescindere da chi sei se vuoi davvero cambiare vita a partire da oggi sposta la tua sveglia un’ora indietro.

Ti sembrerà assurdo ma questo piccolo cambiamento serà una piccola grande sfida per il tuo cervello che una volta abituato ai nuovi ritmi impiegherà il massimo delle sue energie in questa prima fase della tua giornata.

Svegliati presto anche se ora ti sembra che non ci sia una motivazione per farlo.

Fallo anche se alle nove devi accendere il PC per iniziare a lavorare o devi andare ad accompagnare i tuoi figli a scuola.

Fallo anche se pensi che non serva a nulla.

Dammi la tua fiducia e fallo.

Credimi i benefici a lungo termine saranno pazzeschi.

Immagina che dal primo lockdown hai sempre lavorato in smartworking.

Lavorando da casa hai recuperato tempo che prima dedicavi a percorrere il tragitto casa – lavoro.

Quindi sicuramente avrai recuperato ore di sonno che prima magari dedicavi alla preparazione mattutina per andare in ufficio (scelta dell’abbigliamento, trucco e parrucco e cosi via).

Probabilmente vista la situazione avrai spostato la tua sveglia in avanti di un’ora, cosi da recuperare il sonno perso quando avevi una routine vita privata – lavoro normale.

Ecco.

Ora ti sto chiedendo di recuperare un’ora della tua mattina per dedicarla al tuo nuovo obiettivo.

In questo momento ti sembrerà difficile e la tua mente starà sicuramente creando tante scuse diverse.

So a cosa stai pensando.  “Se faccio cosi non dormirò abbastanza”, “sarò stanca per affrontare gli impegni della giornata” e cosi via.

Pensa che ogni volta che provi ad uscire dalla tua comfort zone e a creare una nuova abitudine la tua mente ti invia l’input opposto.

Questo perchè il cambiamento richiede sforzo e fatica.

E gli esseri non sono programmati per scegliere la strada più difficile.

Ti svelo un segreto.

Il trucco sta nel pensare al tuo nuovo obiettivo.

Recuperare un’ora al giorno tutte le mattine ti permetterà di avere sette ore in piú a settimana da dedicare completamente al tuo nuovo obiettivo.

Non è fantastico?

Entra a far parte della Community

Crea una nuova abitudine

Alcuni studiosi dicono che sono necessari 21 giorni per creare una nuova abitudine, altri dicono 30. Altri ancora 60.

Beh, poco cambia.

Ciò che conta è che tu abbia questa frase ben chiara nella tua mente.

Non puoi svegliarti oggi e decidere che da domani stravolgerai completamente la tua vita.

Sarebbe una scelta stupida.

Questo pensiero genererebbe solo confusione e ansia da prestrazione per la tua mente, che mollerebbe ancora prima di iniziare.

Fatti furba.

Definisci bene nella tua mente l’abitudine che vuoi raggiungere e scomponila in tante piccole parti.

Ti faccio subito il mio esempio.

Sono stata sempre una persona pigra che odiava fare sport, da sempre finanziatrice delle palestre di quartiere con abbonamenti annuali mai utilizzati.

Durante il primo lockdown, un po a causa dell’eccesso di lavoro (se anche tu hai lavorato in smartworking durante il primo lockdown puoi capire a cosa mi riferisco) un po a causa della necessità di fare un po di attività fisica per poter incanalare le tante energie della giornata, mi sono prefissata un unico grande obiettivo.

Volevo davvero cambiare la mia vita.

Diventare una persona costante.

Ecco immaginola tua faccia.

Ti starai chiedendo quale sia il collegamento tra il diventare una persona costante ed iniziare a fare sport.

Beh praticamente parliamo della stessa cosa.

Se hai letto la mia storia sai sicuramente che sono sempre stata una persona incostante e che la mia vita è stata come andare sulle montagne russe.

Se non hai ancora letto la mia storia ti consiglio di cuore di farlo adesso, capirai tante cose.

Durante il primo lockdown ho deciso di allenare la mia costanza lanciando a me stessa la sfida più difficile in assoluto per me: iniziare ad allenarmi.

Il mio piano prevedeva di allenarmi tre volte a settimana attraverso lezioni online di un’ora su un gruppo Facebook di una personal trainer (e fantastica imprenditrice) che poi è diventata la mia personal coach.

Ma questa è un’altra storia che ti racconterò più avanti.

Ovviamente appena presa la decisione la mia mente ha reso il mio divano e il cibo spazzatura sempre più attraenti.

Ogni giorno la mia cara mente mi ricordava che non ce l’avrei mai fatta (grande classico) e che era meglio dedicare il mio tempo a pulire le finestre o a piangermi addosso per la mia incostanza.

Che non potevo cambiare la mia vita.

Per la mia mente era scontato che avrei fallito.

E’ stato molto difficile, non te lo nego.

Ma ti assicuro che oggi metto la sveglia alle 06.45 del mattino cinque giorni a settimana (sabato e domenica inclusi!) e non vedo l’ora di allenarmi.

Come ci sono riuscita?

Fammi sapere nei commenti se ti va di approfondire questo aspetto, potrei preparare un articolo o un video dettagliato con il metodo che ho applicato su me stessa.

Nel frattempo posso dirti che ho iniziato con trenta minuti di passeggiata al giorno.

Ebbene si, sembra una cosa banale, un trucco già sentito e risentito ma ti svelerò una cosa.

Quello che fa veramente la differenza tra un successo e un insuccesso è non mollare.

Il primo giorno della nuova abitudine sarà il più difficile, ma ti assicuro che dopo che lo avrai fatto la prima volta sarai talmente felice e soddisfatta che non vedrai l’ora di poterlo fare di nuovo.

Attenzione.

Le prime due settimane sono quelle decisive.

Non dovrai mai saltare nemmeno un giorno il tuo appuntamento con te stessa.

scritta rossa oh la la per rappresentare l'appuntamento con te stess. l'appuntamento più importante al quale tu possa partecipare se vuoi cambiare la tua vita
Riesci ad immaginare un appuntamento più bello? 🙂

Pensa al tuo cervello come ad un bambino al quale stai insegnando a parlare.

Quanto più stimolerai il bambino (o in questo caso il tuo cervello) nel fare la nuova attività tanto più questo diventerà reattivo ed il miglioramento sarà piu che proporzionale allo sforzo fatto.

Se vuoi riuscire ad allenarti 3 volte a settimana inizia con 30 minuti di passeggiata al giorno, tutti i giorni per due settimane. Poi inserisci due allenamenti a settimana per un mese e cosi via.

In questo modo sarai in grado di generare un cambiamento rivoluzionario.

Ricorda che hai lanciato una enorme sfida a te stessa: cambiare la tua vita.

Traccia i tuoi progressi

Ultimo punto ma non per importanza è il tracciamento dei tuoi progressi.

In questo articolo ti racconto come l’introspezione sia la tua arma per il successo.

Credimi, non è una frase retorica.

E’ davvero lo strumento che non può mancare nel Kit della tua Crescita Personale a 360º. 

Usa un diario con delle pagine bianche, senza linee guida o indicazioni di alcun genere.

Solo una pagina bianca, una penna e il tuo tempo.

Siediti e racconta i tuoi progressi giorno dopo giorno.

foto di una donna con un diario e una tazza di the. questa immagie simboleggia l'importanza dell'introspezione e di un diario personale per raggiungere il successo e cambiare la propria vita
Introspezione come arma per il successo

Con i tuoi tempi e la cadenza che vuoi.

Ti aiuterà a tirare fuori tante delle emozioni che hai dentro di te, ti aiuterà ad analizzarle e avrà effetti benefici a lungo termine sulla tua mente e sulla tua memoria.

Ogni giorno la nostra mente è attaccata da una innumerevole quantità di informazioni, a volte diverse tra loro.

Molte di queste non vengono nemmeno metabolizzate dal nostro cervello, che non ha quasi il tempo necessario per assorbirle e farle sue.

Attraverso il diario svuoterai la tua mente dai tuoi pensieri, belli o brutti che siano.

Hai presente il pensatoio di Silente in Harry Potter?

Ecco, il tuo diario sarà il tuo pensatoio.

Tracciare i tuoi progressi ti aiuterà a monitorare la tua attività e i tuoi progressi, gli obiettivi raggiunti e le difficoltà che hai incontrato lungo il tuo percorso per cambiare vita.

Ti svelo un trucco per aiutare concretamente la tua mente.

Definisci un momento per la scrittura del tuo diario ed un momento per la sua rilettura

Mi spiego meglio.

Hai deciso di iniziare a praticare un nuovo sport.

Ipotizza che hai anche deciso di scrivere due righe del tuo diario ogni sera prima di andare a dormire.

In queste righe racconti la tua giornata, se ti sei allenata, come è andato l’allenamento, le emozioni che hai provato dopo l’allenamento e i progressi che hai fatto.

Ad esempio, potrai scrivere che lunedì sei riuscita a svegliarti alle 7 per fare i tuoi 30 minuti di passeggiata mattutina anche se fuori erano 2º ed era ancora buio.

Grande successo, complimenti! 

Nel tuo diario racconterai quindi quanto tu ti sia sentita soddisfatta del risultato raggiunto e il senso di felicità e di potere che ti ha accompagnato per tutta la giornata (provato sulla mia pelle! 😊).

Decidi inoltre che ogni domenica mattina prendi in mano il tuo diario e rileggi come è andata la settimana.

Trenta minuti del tuo tempo a rileggere velocemente i successi e le difficoltà di una settimana di eventi.

In quei trenta minuti il tuo cervello sarà in grado di metabolizzare tutti gli eventi che si sono verificati e soprattutto le tue reazioni a quelle situazioni.

Che siano reazioni positive o reazioni negative saranno informazioni che il tuo cervello registrerà nei mille mila “database” di cui è composto.

Io uso questo Diario, comprato su Amazon e devo ammetterti che mi trovo davvero benissimo. E poi, la copertina è fantastica e mi mette di buonumore! 🙂

Cosa succederà a questo punto?

Il tuo cervello registrerà le tue reazioni e determinerà il suo modo di reagire ad altri eventi simili che si verificheranno.

Ti rendi conto del potere dell’introspezione?

A prescindere da come sia andata la settimana, grazie al tuo diario sarai in grado di fare una analisi delle situazioni e delle tue reazioni e avrai dimostrazione (nero su bianco) che il tuo cambiamento è già in atto.

Questo ti spingerà ad affrontare la nuova settimana con più forza e determinazione della settimana precedente.

Piano piano il tuo muscolo della volontà e della determinazione diventeranno più forti e raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissata sarà sempre più semplice.

A quel punto la tua mente avrà capito che sei davvero intenzionata a cambiare la tua vita.

Come vedi, non si tratta di un percorso facile e in discesa.

In questa Guida non voglio fornirti la formula magica per risolvere ogni problema in un secondo.

Mi dispiace, se cerchi questo non sono la persona che fa al caso tuo! 🙂

In questa Guida e in questo blog voglio darti tutti i metodi necessari per dare il via al cambiamento della tua vita a partire da oggi.

Saluti e un grande in bocca al lupo

Spero che questo articolo possa aiutarti concretamente in questo periodo difficile e a cambiare il tuo punto di vista per trasformare questo periodo nella tua più grande opportunità.

Usa questo tempo per investire in te stessa, nella tua formazione, nel tuo miglioramento personale e professionale.

Approfitta di questo tempo per investire in quel sogno che hai nel cassetto da troppo tempo.

Ma non pensarci troppo. Agisci. Subito.

Inizia a cambiare la tua vita oggi.

Ti leggo nei commenti,

Ti abbraccio,

Marianna

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Chi sono

Ciao, sono Marianna Gaito e sono l’amica che crede in te.
Nel mio blog condivido trucchi e strategie di crescita personale e professionale per donne ribelli che vogliono cambiare il mondo.
Il mio sogno è far comprendere a quante più donne possibili il grande potenziale che ognuna di noi ha dentro di sé.

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *